La prima web-magazine interamente dedicata al mondo delle barche d’epoca e classiche,
allo yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

Ideata, fondata nel 2011 e diretta da Paolo Maccione.

cerca nel sito

LogoBEC

A LUGANO LA PRIMA ESIBIZIONE DEL 2012 DEI RACER STORICI

La stagione 2012 dei racer storici, i cosiddetti ‘tre punti’, è iniziata a Lugano, in Svizzera, con la prima edizione del CLASSIC RACERS SHOW, esibizione non competitiva riservata ai bolidi d’epoca che hanno fatto la storia della motonautica. Tra marzo e settembre il ‘circo’ dei racer si esibirà in occasione di sei manifestazioni, organizzate tra l’Italia e la Svizzera.

 

Di Paolo Maccione – Aprile 2012
Fotografie di Paolo Maccione
Il corridore motonautico Bruno HuberA LUGANO IL PRIMO ‘CLASSIC RACERS SHOW’
Un circo itinerante, che offre uno spettacolo sull’acqua basato sull’esibizione di rombanti ‘formula uno’ del mare capaci di attrarre sulle rive una folla di curiosi e appassionati. E’ quanto successo in occasione al primo Classic Racers Show, tenutosi lo scorso 17 e 18 marzo sul Lago di Lugano in contemporanea alla prima edizione del Nassa Boat Show, salone nautico ‘open air’ organizzato lungo le strade della città svizzera. L’organizzazione del Classic Racer è stata curata dall’architetto e corridore motonautico Bruno Huber, proprietario di uno scafo Molinari del 1967.
Gli otto racer ‘tre punti’ intervenuti, così chiamati perché alle alte velocità le carene poggiano sull’acqua solo in tre diversi punti, hanno dato spettacolo esibendosi di fronte alla passeggiata a lago. I piloti, tutti con grande esperienza di guida, provenivano dall’Italia, dal Belgio e dalla Svizzera. Dal 2012 a questo circuito possono prendere parte scafi che abbiano partecipato a manifestazioni motonautiche prima del 1983.
 
120 RACERS IN TUTTA EUROPA
Si calcola che, a livello collezionistico, i racer storici presenti oggi in Europa siano circa 120, di cui una trentina naviganti. Alcuni proprietari possiedono anche 6 o 7 di queste imbarcazioni e qualcuno si è avvicinato volutamente a questo mondo attratto dal fascino e dalla storia delle corse sull’acqua. Queste barche compongono una sorta di ‘mercato ristretto’ e possono essere impiegate solo all’interno di specifici eventi, durante i quali viene interdetta la navigazione nell’area dell’esibizione. I racer hanno un’autonomia di navigazione di 30-40 minuti e sono in grado di raggiungere anche 170 chilometri all’ora. Il forte rombo che emettono è dovuto al fatto che i tubi di scarico sono privi di silenziatori.
 
SOLO ESIBIZIONI RIEVOCATIVE
I racer storici compiono solo esibizioni rievocative e non competitive, ma sempre e comunque in massima sicurezza. Le regole sono ferree. Tra queste il fatto che non possa esistere un ingaggio in curva tra due scafi, che si indossino cinture di sicurezza e guanti protettivi, che il casco dei piloti sia di colore giallo o arancione per almeno il 50 per cento della superficie, che il giubbotto di salvataggio sia di colori vivi. Alcuni commissari esperti sono preposti al controllo e possono fare sospendere un evento.
 
Lesibizione dei racer storici (11)GUIDO ROMANI, UNA PASSIONE DI FAMIGLIA
Uno dei personaggi più attivi nel settore dei racer storici è Guido Romani, milanese classe 1946 nonchè figlio di Augusto Romani, corridore motonautico che tra il 1936 e il 1958, insieme al fratello Renzo Romani, si è aggiudicato 7 campionati italiani e 4 campionati europei. La famiglia Romani, nella categoria X-1000 (attiva tra il 1936 e il 1961), ha vinto ben 104 competizioni. Nel 1997 Guido Romani ha rimesso in acqua la barca del padre e dall’anno successivo è diventato il responsabile delle barche storiche della F.I.M. (Federazione Italiana Motonautica). Da quel momento i racer storici hanno iniziato a esibirsi su numerosi laghi d’Italia, sul fiume Po e all’estero, in particolar modo in Svizzera (Ginevra, Lugano) e in Francia (Aix les Bains). Si calcola che fino ad oggi siano state organizzate circa 35 manifestazioni.
 
IL CALENDARIO 2012
Sono sei gli eventi che, tra marzo e settembre del 2012, coinvolgeranno i racer storici tra l’Italia e la Svizzera. Ecco il calendario delle manifestazioni in programma:
 
1.  1° Classic Racer Show (Lugano, Svizzera)
17-18 marzo 2012
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
2.  2° Sacca Racer Meeting (Colorno, Parma)
23-24 giugno 2012
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
3.  3° Racer 3 Points Challenge (Ginevra, Svizzera)
20-22 luglio 2012
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
4.  Italian G.P. Off-Shore Class One (Cernobbio, Como)
26-27 agosto 2012
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
5.  2° Racing Boat Show (Sirmione, Lago di Garda)
8-9 settembre 2012
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
6.  Gare Motonautiche F.I.M. (Idroscalo, Milano)
22-23 settembre 2012
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
VISITA IL SITO
Ufficio sportivo circuito – Sig.ra Raffaella Lauta
Tel. 02 – 70163504, E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

GALLERY

Leggi anche

Traduttore

Arabic English French German Portuguese Russian Spanish

LATIFA vs EILEAN, ALL’ISOLA D’ELBA LA SFIDA ROMANTICA TRA DUE VELE D’EPOCA

Cronaca della sfida romantica tenutasi il 4 ottobre 2014 all’Isola d’Elba tra due vele d’epoca. Da una parte lo yawl Latifa di Mario Pirri, dall’altra il ketch Eilean di Officine Panerai. Entrambe sono state costruite in legno nel 1936 dal cantiere scozzese…
Leggi Articolo

Editoriale Anno 4 numero 15 - ottobre/novembre/dicembre 2014

L’EDITORIALE VELE D’EPOCA: ESTELLA – NAVE PALINURO, 80 ANNI DI STORIA – BARCHE A MOTORE: L’INCOMPETENZA DEGLI ARMATORI DEI RIVA DI LEGNO - REGATE: XVIII ‘LE VELE D’EPOCA DI IMPERIA’ – CANNES: I VINCITORI DEL PANERAI CHALLENGE 2014 – IL MONDIALE 5.50 S.I. –…
Leggi Articolo

MARIQUITA, CHINOOK E NAMIB VINCONO IL PANERAI CHALLENGE 2014

La 36esima edizione delle Régates Royales di Cannes è stata anche teatro dell’ultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2014, circuito giunto al suo decennale. La ‘Big Boat’ Mariquita, la ‘Epoca’ Chinook e la ‘Classica’ Namib, appassionata esordiente,…
Leggi Articolo

NAVIS 5: IN UN VOLUME L’ARCHEOLOGIA, LA STORIA E L’ETNOLOGIA NAVALE

È stato finalmente pubblicato il volume Navis 5, che raccoglie i trentanove atti del II Convegno di Archeologia, Storia e Etnologia Navale svoltosi nell’aprile 2012 presso il Museo della Marineria di Cesenatico. Il Convegno, che si tiene con cadenza…
Leggi Articolo

IN TOSCANA IL MONDIALE 2014 DELLA CLASSE 5.50 METRI S.I. : VINCE LO SVIZZERO ALI BABÀ

L’imbarcazione svizzera Ali Babà ha vinto il Campionato del Mondo della classe 5.50 Metri Stazza Internazionale, organizzato in Toscana a Porto Santo Stefano dal 21 al 26 settembre 2014 dallo Yacht Club Santo Stefano. Secondo posto per la norvegese Artemis…
Leggi Articolo

XVIII LE VELE D’EPOCA DI IMPERIA, IL RADUNO DIVENTA MAGGIORENNE

Elena, Moonbeam IV, Olympian, Sirius, Namib, Naif, Huna II, Kis e Miss K IV. Sono queste le imbarcazioni vincitrici della diciottesima edizione del più importante raduno nazionale, “Le Vele d’Epoca di Imperia”. La manifestazione, che si svolge con cadenza…
Leggi Articolo

L’INCOMPETENZA DEGLI ARMATORI DEI RIVA DI LEGNO

Botta e risposta tra il sito www.altomareblu.com, specializzato nella storia delle imbarcazioni di Renato “Sonny” Levi, e Piero Maria Gibellini, presidente della Riva Historical Society, l’associazione internazionale che riunisce gli armatori dei Riva storici…
Leggi Articolo

YACHTS RESTORATION, ‘STATO DELL’ARTE’, PROBLEMATICHE E PROSPETTIVE

Yachts Restoration è un volume, curato dalla Professoressa Maria Carola Morozzo della Rocca, che raccoglie le grandi esperienze della nautica italiana legate al restauro nautico. Il termine inglese vuole indicare la ristrutturazione di barche intesa non come…
Leggi Articolo

Statistiche