Il primo web-magazine interamente dedicato a barche d'epoca e classiche, yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

fondata

Scafo depoca in restauro Foto P. Maccione 1Per chiunque desideri accrescere le proprie competenze sul tema della costruzione di barche in legno è in arrivo un corso, completamente gratuito, di sensibilizzazione e avvicinamento all’antico mestiere del Maestro d’Ascia. La partecipazione non richiede alcun requisito in quanto la didattica è propedeutica alla qualifica di maestro d’ascia e non abilita alla professione. Le lezioni si svolgeranno in modalità online tra novembre e dicembre, due volte la settimana tra le 17 e le 19, per un totale di 21 ore e mezza. Il corso è promosso dal Comune di Monfalcone, partner del progetto Framesport Interreg Italia-Croazia, in collaborazione con il Polo Tecnologico Alto Adriatico di Pordenone e il Cantiere Alto Adriatico Custom di Monfalcone. Il termine per le iscrizioni è fissato entro il 2 novembre 2022.

ITALIAN / ENGLISH TEXT


APPRENDERE L’ANTICO MESTIERE DEL MAESTRO D’ASCIA 
Barca in legno in costruzione Foto Maccione
L'ossatura di una barca in legno in costruzione (Foto P. Maccione)

L’iniziativa è sicuramente unica nel suo genere. Tutti coloro che entro il 2 novembre 2022 si registreranno alla mail maestridascia@poloaa.it potranno partecipare al corso gratuito di sensibilizzazione e avvicinamento all’antico mestiere dei Maestri d’Ascia. La proposta formativa è rivolta a persone che desiderino accrescere le competenze sul tema della costruzione e del restauro delle barche in legno, a potenziali futuri maestri d’ascia 4.0 e agli appassionati del settore. Il corso, in lingua inglese, non prevede alcuna quota di partecipazione e si svolgerà in modalità online (20 ore di live streaming + 1,5 ore di pre-registrato) da inizio novembre a dicembre 2022. La partecipazione non richiede alcun requisito in quanto la didattica è propedeutica alla qualifica di maestro d’ascia e non abilita alla professione. Il calendario è strutturato su due lezioni settimanali da 2 ore l’una, dalle 17:00 alle 19:00, generalmente il martedì e giovedì. Eventuali modifiche alla programmazione saranno comunicate con adeguato anticipo. Le date definitive verranno comunicate via mail. Tra gli scopi del corso quello di salvaguardare un mestiere contemplato dall’articolo 117 del Codice della Navigazione, evitando che possa scomparire.

I PROMOTORI DEL CORSO 
Scafo depoca in restauro Foto P. Maccione 3
Scafo d'epoca in legno presso il Cantiere Alto Adriatico Custom di Monfalcone (Foto P. Maccione)

Il Corso di Formazione per Maestri d’Ascia è promosso dal Comune di Monfalcone (GO), partner del progetto europeo FRAMESPORT INTERREG ITALIA-CROATIA, che sta realizzando iniziative coordinate per uno sviluppo integrato e sostenibile dei piccoli porti in un’ottica strategica, consentendo loro di essere socio-proattivi - i driver economici dello sviluppo delle coste adriatiche. L’azione pilota transfrontaliera sarà realizzata a Monfalcone in stretta collaborazione con il Polo Tecnologico Alto Adriatico di Pordenone e il Cantiere Alto Adriatico Custom di Monfalcone.

IL PIANO FORMATIVO
Scafo depoca in restauro Foto P. Maccione 2
Scafo d'epoca in corso di restauro (Foto P. Maccione)

Di seguito gli argomenti, suddivisi in moduli, che verranno trattati durante il corso:

Introduzione

  • Introduzione al percorso di formazione: vision e mission e presentazione degli attori del progetto
  • Metodologia didattica ed esercitazione individuale

Inquadramento storico ed economico delle imbarcazioni

  • Storia e tradizione della nautica nel territorio dell’Adriatico
  • Tipologie delle imbarcazioni in legno a vela e motore
  • Piani realizzativi delle imbarcazioni

I materiali costruttivi

  • Tipi di legno per la nautica
  • Realizzazioni in legno tradizionali e storici
  • Nuovi materiali ad alta sostenibilità ecologica (e gli obiettivi strategici europei di sostenibilità)

Skabar e Simonit su Galeb 1936Paolo Skabar e Odilo Simonit a bordo di Galeb 1936 

Dalla tecnica alla pratica con la parte di restauro di barche in legno

  • Cenni di progettazione delle imbarcazioni in legno. I pregi della scelta della costruzione in legno.
  • Il disegno dell’imbarcazione - lettura e comprensione dei piani
  • Restauro di barche in legno (restauro conservativo vs filologico)
  • Riparazioni di barche in legno
  • Sistemi di incollaggio
  • Ispezione e determinazione delle parti danneggiate e critiche
  • Valutazione degli interventi di restauro

Visori di realtà virtuale progettati da SimCoVRImpiego della realtà aumentata e virtuale applicata al restauro di Galeb del 1936

Nuove tecnologie (technical & tecnological skills)

  • Nuovi software per la progettazione dei refit
  • Utilizzo di visori di realtà aumentata e virtuale - il caso del Galeb.
  • Le tecnologie abilitanti e gli obiettivi strategici europei di digitalizzazione e sostenibilità
  • L’innovazione di prodotto: dall’idea al prototipo, fino all’ingegnerizzazione di prodotto e di processo
  • Ecodesign: design for disassemblig e design for dismantling
  • Materiali innovativi: trasferimento tecnologico e sostenibilità
  • Manifattura additiva: cos’è e i principali vantaggi nell’adozione di tale tecnologia nel percorso di innovazione di prodotto

Comunicare e vivere la tradizione

  • Eventi e marketing sportivo e delle imbarcazioni storiche

I DOCENTI E LE ISTITUZIONI COINVOLTE 
Da sn. F. Lenardon e O. Simonit Foto Maccione
Da sinistra Federico Lenardon e Odilo Simonit, Maestri d'Ascia del Cantiere Alto Adriatico Custom di Monfalcone (Foto P. Maccione)

Saranno sette i docenti che si alterneranno nel corso delle lezioni, a cominciare dall’ingegnere elettronico Giovanni Francesco Scolari, professore di Information Technology con 40 anni di esperienza dirigenziale presso grandi aziende come Accenture, Montedison, Electrolux e Pirelli. Alessandra Gruppi, laureata in Scienze Economiche e Bancarie, MBA in International Business, Master in Business Coaching e PNL, è presidente della società Strategia&Controllo. Si occupa di pianificazione e controllo strategico, start up e business coaching. È docente di marketing strategico presso MIB School of Management e collabora come formatrice con altre business school ed istituzioni a livello internazionale. Cristina Fonzar, Marketing & Communication Consultant di Strategia& Controllo, è esperta  in marketing operativo e strategico, marketing dei beni di lusso, comunicazione e P.R., organizzazione e gestione eventi, lancio e sviluppo di nuovi prodotti. Federico Lenardon è maestro d’ascia, progettista e costruttore navale del cantiere Alto Adriatico Custom. È stato l’unico allievo ammesso al tavolo di Carlo Sciarrelli, il Maestro della progettazione di scafi classici scomparso nel 2006, del quale è diventato memoria storica e prosecutore della sua opera. Il maestro d’ascia e appassionato regatante Odilo Simonit ha fondato nel 2006 il cantiere Alto Adriatico Custom insieme al socio Paolo Skabar, dopo una decennale esperienza presso il cantiere navale Hannibal di Monfalcone. Alessio Visintin, con esperienza ultraventennale nella grafica 3D, realtà virtuale e progettazione navale/yacht è il Project Manager della SimCoVR, fondata nel 1995. Questa società è specializzata, tra l’altro, in servizi professionali di ingegneria utilizzando le tecnologie di Virtual Reality e Augmented Reality in ambito navale. Infine Luigi Valan, responsabile FAB.LAB FVG di Friuli Innovazione, che opera all’interno dell’Ufficio Progetti e Trasferimento tecnologico del Conzorzio INNOVA FVG, organismo di ricerca della Regione Autonoma Friuli Venezia-Giulia che gestisce il Parco Tecnologico e Scientifico di Amaro (UD).

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI 
Interreg Italy - Croatia 
maestridascia@poloaa.it

ENGLISH VERSION

The shipwright’s art, a free on-line course to get a closer look at the trade

For anyone who wishes to increase their knowledge of wooden boat construction, this completely free of charge on-line course in the shipwright’s traditional trade will raise their awareness. There are no prerequisites to participate since the lessons are only intended as preparation to the professional title of shipwright. Lessons will be held on-line, twice a week from 5pm to 7pm, for a total of 21 ½ hours of lessons. The course is promoted by the Monfalcone Municipality in partnership with the Framesport Interreg Italia-Croazia project and in collaboration with the Polo Tecnologico Alto Adriatico of Pordenone and the Cantiere Alto Adriatico Custom of Monfalcone. Deadline for registration is November 2nd, 2022.

LEARNING THE SHIPWRIGHT’S TRADITIONAL TRADE 
Vele dEpoca in regata Foto Maccione
Vintage sails in regatta (Photo P. Maccione)

This initiative is surely one of a kind. All those who register at maestridascia@poloaa.it by November 2nd will be able to participate in this free course covering many aspects of the traditional shipwright’s craft. The lessons are not only for those who wish to increase their knowledge of wooden boat construction and restoration, but also to potential future shipwrights and enthusiasts of the craft. One of the primary purposes of this initiative is to preserve the shipwright’s traditional trade, defined as such in Article 117 of the Italian Navigation Code
There are no prerequisites to participate since the lessons are only intended as preparation to the professional title of shipwright. The course, in English and free of charge, will be held on-line from the beginning of November until December, 2022. It will consist in 20 hours of live streaming and 1 ½ hours of pre-recorded lessons. The twice weekly two hour lessons are scheduled to be held from 5pm until 7pm, usually on Tuesdays and Thursdays. Any changes to the schedule will be communicated to the participants well in advance. The definitive dates for the lessons will be sent by email.

THE PROMOTORS 
The Training Course for Shipwrights is organised by the Municipality of Monfalcone (Gorizia), partner in the European project FRAMESPORT INTERREG ITALIA-CROATIA.  The aim of this project is to strategically coordinate integrated and sustainable development initiatives for small ports, allowing them to be socially proactive as economic drivers of development along the Adriatic coast. This cross-border pilot program will located in Monfalcone and operate in close collaboration with the Polo Tecnologico Alto Adriatico of Pordenone and the Cantiere Alto Adriatico Custom of Monfalcone.

THE SYLLABUS 
The subjects, divided into modules, that will be covered during the course are as follows:

Introduction

  • Introduction to the training course: its vision, mission and presentation of the project’s players
  • Teaching methodology and individual exercises

Historical and economic context

  • Maritime history and tradition in the Adriatic Sea
  • Types of wooden vessels, both sail and power
  • Construction plans for the vessels

Building materials

  • Types of wood used in boatbuilding
  • Traditional and historic wooden constructions
  • High sustainability in new materials (and European strategic goals of ecological sustainability)

From techniques to know-how in wooden boat restoration

  • Short introduction to wooden boat design - the advantages of using wood for construction
  • The vessel’s lines – reading and understanding design drawings
  • Restoration of wooden boats – a conservative or philological philosophy
  • Repairing wooden boats
  • Bonding systems
  • Inspecting to determine damaged and critical elements
  • Evaluating necessary restoration interventions

New Technologies (technical skills)

  • New design software for refitting
  • Use of augmented reality glasses – the Galeb case
  • Enabling technologies and European strategic objectives for digitalization and sustainability
  • Product innovation: from the idea to the prototype, the engineering of both the product and the process
  • Eco-design: design for disassembling
  • Innovative materials: technology transfer and ecological sustainability
  • Additive manufacturing: what is it and the advantages of adopting the technology in the process of product innovation

Communication and living the tradition

  • Events and sport marketing for historic vessels

TEACHERS AND INSTITUTIONS 
Here are the seven teachers who will present the subjects:

Giovanni Francesco Scolari, professor of Information Technology with 40 years of management experience in large companies such as Accenture, Montedison, Electrolux and Pirelli.

Alessandra Gruppi, with a degree in Economics and Banking, an MBA in International Business, a Master in Business Coaching and PNL, is president of Strategia & Controllo, responsible for planning and strategic control, startups and business coaching. She is professor of Strategic Marketing at the MIB School of Management and collaborates in training at several international business schools and institutions.

Cristina Fonzar, Marketing & Communication Consultant at Strategia & Controllo, is an expert of operative and strategic marketing, luxury goods marketing, communications and PR, event organization and management, and the launch and development of new products.

Federico Lenardon is a shipwright, designer and shipbuilder at the Cantiere Alto Adriatico Custom. He was the only student allowed at the design table of Carlo Sciarrelli, the Maestro of classic yacht design who died in 2006. Federico is the living memory of the historic designer and continues Sciarrelli’s tradition.

Odilo Simonit is a shipwright and passionate racing sailor who, after ten years at the Hannibal Shipyard, in 2006 founded the Cantiere Alto Adriatico Custom together with his partner Paolo Skabar.

Alessio Visintin, with more than 20 years of experience in 3D graphics, virtual reality and yacht design, is the Project Manager for SimCoVR, established in 1995. This company is also specialised in professional engineering services using Virtual and Augmented Reality in a maritime environment.

Luigi Valan, head of FAB.LAB FVG at Friuli Innovazione, a part of the Projects and Technology Transfer Office of the INNOVA FVG consortium, a research organization of the Friuli Venezia-Giulia Autonomous Region that manages the Technology and Science Park of Amaro (Udine).

INFORMATION 
Interreg Italy - Croatia 
maestridascia@poloaa.it

GALLERY

 

NEWSLETTER: Iscriviti

Iscriviti alla nostra Mailing List per rimanere sempre aggiornato.
Italian Arabic English French German Portuguese Russian Spanish

ARCHIVIO BARCHE D'EPOCA

L'archivio storico ha l'obiettivo di fornire a tutti gli appassionati uno strumento utile e facile da consultare, che raccolga le informazioni essenziali sulle barche d'epoca

Vai all'archivio

Archivio BEC Television

Guarda tutti i video della BEC Television

Vai all'archivio