Il primo web-magazine interamente dedicato a barche d'epoca e classiche, yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

fondata

Per la prima volta nei nove anni di storia del circuito, il Panerai Classic Yachts Challenge ha fatto tappa a Napoli. In occasione della decima edizione de "Le Vele d’Epoca a Napoli" presso il Reale Yacht Club Canottieri Savoia sono arrivate 34 imbarcazioni. Dopo quattro giorni di regate Sirius del 1937 e Bufeo Blanco del 1963 hanno vinto rispettivamente tra gli yacht d’Epoca e tra i Classici i prestigiosi orologi messi in palio dalla maison fiorentina.

A cura della redazione – Luglio 2013
Fotografie di Guido Cantini, Paolo Maccione e Francesco Rastrelli 

 

NAPOLI: BUONA LA PRIMA

Si è concluso con la vittoria di Sirius e Bufeo Blanco il debutto a Napoli del Panerai Classic Yachts Challenge, il principale circuito internazionale di regate riservate alle barche a vela d’epoca e classiche. È la prima volta, nei nove anni di storia del circuito, che l’azienda fiorentina di alta orologeria ha sponsorizzato il raduno Le Vele d’Epoca a Napoli, organizzato dal prestigioso Reale Yacht Club Canottieri Savoia in collaborazione con l’Ufficio Sport Velico della Marina Militare Italiana. La manifestazione si è svolta dal 27 al 30 giugno 2013.

LE BARCHE PARTECIPANTI
Ala di Sogno, Albelimar II, Bau Bau, Bona Fide, Bufeo Blanco, Capricia, Cholita, Corsaro II, Dalgra III, Eilean, Emilia, Finimondo, Grazia VI, Grel, Hallowe’en, Il Moro di Venezia I, Leonore, Manitou, Manta, Marie Louise, Mariquita, Ocean Anemone, Outlaw, Sirius, Stella Polare, Tampasia, Vanity V, Voscia’. Dragoni: Ausonia, Blue Mallard, Buriana, Tergeste.

 

LE REGATE NEL GOLFO
Le 34 imbarcazioni intervenute hanno disputato in tutto quattro regate, sempre in condizioni di bel tempo con venti di intensità intorno ai 10-12 nodi. Le prove in mare si sono svolte sia su percorsi misti a triangolo sia lungo percorsi costieri, con passaggi fino allo Scoglio del Vervece di Massa Lubrense o partendo dal Golfo di Pozzuolie ritorno nelle acque antistanti la Rotonda Diaz di Via Caracciolo a Napoli. La competizione dell’ultimo giorno è stata preceduta da una parata navaleche ha permesso di ammirare da terra la flotta delle vele d’epoca.

SIRIUS E BUFEO BLANCO SUL PODIO
Le due imbarcazioni vincitrici delle classifiche valide per l’assegnazione del Trofeo Panerai Classic Yachts Challenge 2013 sono state Sirius del 1937 nella categoria Epoca (anno di varo anteriore al 1950) eBufeo Blanco tra gli yacht Classici (anno di varo compreso tra il 1950 e il 1976). Entrambe hanno vinto un orologio Officine Panerai.
Sirius, costruita negli USA su piani realizzati dal famoso studio Sparkman & Stephens, appartiene alla classe dei New York 32, tipologia di barche concepite negli anni Trenta come scafi ufficiali del New York Yacht Club. L'armatore di Sirius ha voluto ricordare e dedicare la vittoria al membro dell'equipaggio recentemente scomparso. Bufeo Blanco è invece un cutter bermudiano progettato e costruito nel 1963 dal cantiere ligureSangermani

A ‘STELLA POLARE’ IL TROFEO ANGELO LATTARULO

Le altre barche vincitrici di Le Vele d’Epoca a Napoli, nelle rispettive sottocategorie sono state: Manitou del 1937 (nella classe Yacht Epoca con Abbuono Per Miglio superiore a 15), lo yawl sul quale tra gli anni Cinquanta e Sessanta ha navigato il Presidente J.F. Kennedy; lo sloop Chin Blu III del 1965 (Yacht Classici con apm inferiore a 15) e infine Stella Polare, lo storico yawl della Marina Militare, anch’esso del 1965, che si è aggiudicato il primo posto tra gli Yacht Classici con apm superiore a 15. La vittoria nella regata lunga di venerdì è valsa a Stella Polare anche l’assegnazione del Trofeo intitolato alla memoria dell’Ammiraglio Angelo Lattarulo, attivo sostenitore e frequentatore dei raduni di vele d’epoca.    

GLI ALTRI PREMI
Eilean, il due alberi del 1936 ambasciatore di Officine Panerai, che in occasione dell’evento ha battuto il guidone del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, è andato non solo il secondo posto nella sua classe ma anche ilpremio assegnato per la Parata Navale, e al cutter aurico Mariquita del 1911 quello per l’imbarcazione più grande iscritta (31 metri). Il 12 Metri S.I. (Stazza Internazionale) Vanity V del 1936 si è aggiudicato ilPremio Eleganza istituito da AYDE (Associazione Yacht e Derive d’Epoca) e Marina Yachting. L’altro 12 Metri S.I. presente a Napoli era Emilia del 1930.

 

LE CLASSIFICHE
Yacht Epoca con Apm > 15
1° - Manitou
2° - Eilean
3° -  Hallowe’en

Yacht Epoca con Apm < 15
1° - Sirius
2° - Bona Fide
3° - Cholita

Yacht Classici con Apm < 15
1° - Chin Blu III
2° -  Outlaw
3° - Voscià

Yacht Classici con Apm > 15
1° - Stella Polare
2° -  Bufeo Blanco
3° - Il Moro di Venezia I


IL DRAGONE BURIANA VINCE LA COPPA EDUARDO PEPE

Su un campo di regata a loro riservato, in occasione della terza edizione della Coppa d’Oro Eduardo Pepe (ex presidente del Reale Yacht Club Canottieri Savoia), si sono sfidati anche i Dragoni, l’elegante monotipo lungo circa nove metri nato in Norvegia nel 1929. Otto le prove disputate a Napoli. Netta la supremazia del Dragone Buriana del 1963, che nell’anno del suo cinquantesimo compleanno ha conquistato una meritata vittoria. Buriana ha preceduto in classifica Tergeste del 1950 e Ausonia del 1948, il primo Dragone costruito in Italia fatto restaurare di recente proprio da Pippo Dalla Vecchia, Presidente del Reale Yacht Club Canottieri Savoia. 

LE PROSSIME TAPPE
Dopo le tre tappe di giugno (Les Voiles d’Antibes, Argentario Sailing Week e Le Vele d’Epoca a Napoli), il Panerai Classic Yachts Challenge proseguirà ad agosto con la tappa di Minorca (X Copa del Rey, Spagna, 27-31 agosto) in attesa del gran finale di settembre a Cannes, in Costa Azzurra, dove verranno decretati i vincitori ufficiali del Circuito Mediterraneo 2013.


VISITA IL SITO
www.paneraiclassicyachtchallenge.com
www.leveledepoca.it

NEWSLETTER: Iscriviti

Iscriviti alla nostra Mailing List per rimanere sempre aggiornato.
Italian Arabic English French German Portuguese Russian Spanish

ARCHIVIO BARCHE D'EPOCA

L'archivio storico ha l'obiettivo di fornire a tutti gli appassionati uno strumento utile e facile da consultare, che raccolga le informazioni essenziali sulle barche d'epoca

Vai all'archivio

Archivio BEC Television

Guarda tutti i video della BEC Television

Vai all'archivio