Il primo web-magazine interamente dedicato a barche d'epoca e classiche, yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

fondata

VANESSA Swan 47

Il 2016 è un anno storico per gli Swan di tutto il mondo. 50 anni fa presso il cantiere finlandese Nautor nasceva infatti uno dei miti della nautica da diporto. Da quel momento ben 824 Swan a vela sono stati prodotti dal cantiere su progetto di Sparkman & Stephens (senza contare quelli nati dalla matita di altri progettisti). Dal 12 al 18 settembre 2016 una flotta di oltre 35 Swan classici, coordinati dalla S&S Swan Association capitanata dal milanese Matteo Salamon, si ritroverà in Sardegna a Porto Cervo in occasione della Rolex Swan Cup per celebrare il mezzo secolo della Nautor.

Di Matteo Salamon (Presidente S&S Swan Association) – Agosto 2016
Fotografie James Robinson Taylor

1966-2016, gli Swan compiono 50 anni
CLARION OF SKYE Swan 481966 – 2016. Sono passati cinquant’anni da quando un finlandese poco più che ventenne e visionario, Pekka Koskenkylä, diede i natali alla Nautor. Non stiamo a ripetere la storia che gli appassionati di questo straordinario marchio ben conoscono, ma facciamo un “salto” di cinquant’anni per vedere cosa ne è stato della sua “visione”. Oggi, degli 824 Swan prodotti da Nautor su progetto Sparkman & Stephens, quasi tutti sono sopravvissuti, alcuni scafi sono andati persi durante un incendio in cantiere nel 1969, gli altri sono praticamente tutti naviganti nei mari del globo, la maggior parte in uno stato di conservazione che va dal “buono” all’ “eccellente”.

Matteo e Giulia Salamon2000, nasce la S&S Swan Association
Come possiamo sapere che navigano e che sono ben conservati? La risposta e’ semplice. Nel 2000, da poco armatore con mia moglie Giulia di uno S&S Swan 38, Only You, scafo 067, e aiutato da due amici (Stefano Cioni e Nicola Ardito), diedi inizio alla S&S Swan Association, una sorta di club di armatori, per armatori e fondato da armatori, e con il solo scopo di raggruppare non solo chi queste barche le possiede, ma anche chi le ama e ammira. L’Associazione, fin dalla sua nascita, e’ interamente sostenuta da una persona disinteressata e non ha mai chiesto l’intervento economico dei propri associati, che per appartenervi devono “solo” essere armatori di uno Swan disegnato da Sparkman & Stephens. Il sistema piu’ semplice ed economico per far conoscere l’esistenza dell’associazione al maggior numero di persone era allora, come oggi, Internet. Diedi così vita a un sito web, all’epoca da me disegnato e messo in rete, che nel giro di pochi anni divenne un vero e proprio punto d’incontro di armatori di S&S Swan.

Swan 38 e Swan 65Lars Ström, “The Professor” degli Swan
Iniziai a ricevere richieste di associazione da tutte le parti del mondo, finche’ dopo qualche anno decisi di far fare un sito professionale da un vero web-designer, e nel 2003 circa e’ andato online quello che oggi è un sito visitato da migliaia di visitatori ogni mese, dove sono visibili le barche degli associati, migliaia di fotografie, disegni, progetti di restauro, manuali, ecc., e da cui si accede a un forum (visibile a tutti ma la cui partecipazione attiva e’ riservata esclusivamente agli associati) che e’ diventata una fonte inesauribile e indiscutibilmente la sola ove reperire le informazioni per la manutenzione degli S&S Swan. A questo forum partecipano alcuni armatori che hanno delle vere conoscenze enciclopediche su queste barche. Partecipa anche, su base pressoché quotidiana, Lars Ström, meglio noto con il nominativo The Professor, un ingegnere nonché ex direttore tecnico di Nautor oggi in pensione; un vero e proprio “Guru”, lui sa e conosce ogni dettaglio costruttivo di queste barche, ha vissuto il cantiere dal 1972 a pochi anni orsono, e ha una passione nei confronti degli S&S Swan … quasi pari alla mia!

12-18 settembre 2016, la Rolex Swan Cup a Porto Cervo
Vincenzo Onorato alla Swan Classic 2011Mi piace pensare che anche grazie a questa associazione, e alle persone che vi dedicano tanta passione e tempo, nel corso degli anni si sia creata una vera e propria “classe” ormai riconosciuta nel mondo come a sè stante. Basti vedere che all’interno di alcune regate internazionali gli organizzatori hanno deciso di predisporre una Classe S&S Swan, come è di recente accaduto in Inghilterra alla Cowes Classic Week e ovviamente in Finlandia per la regata del cinquantenario della Nautor (dove la classe S&S Swan è la più numerosa) o per finire alla Rolex Swan Cup che si terrà a Porto Cervo dal 12 al 18 settembre, in cui gli S&S Swan sovrastano tutte le altre classi per numero di barche presenti e per il coinvolgimento attivo degli armatori. A tal proposito si pensi che organizzeremo un S&S Swan Dinner Party (naturalmente super esclusivo per gli armatori di S&S Swan e i propri equipaggi)!

Regata SwanNasce il libro “S&S Swan. A Legend”
Negli ultimi anni, e in particolare negli ultimi mesi, il coinvolgimento e l’appoggio di Nautor’s Swan e dello Yacht Club Costa Smeralda nell’organizzazione delle regate è stato prezioso. Praticamente ogni richiesta ha avuto una risposta, e mai negativa! A questo punto si è reso necessario anche per la nostra Associazione celebrare i primi cinquant’anni di Nautor’s Swan. Insieme a un eccezionale gruppo di lavoro internazionale ho deciso di mettere un “punto fisso” a un’enorme mole di materiale raccolto in tanti anni, e di renderlo disponibile a tutti in una pubblicazione. Così, il 17 novembre 2016, presenterò il mio libro: S&S Swan. A Legend. Citare tutte le persone che hanno collaborato a questa pubblicazione e che hanno apportato un contributo attivo richiederebbe forse troppo spazio, ma spero che i numerosi appassionati e amanti di queste barche verranno alla presentazione ufficiale. Nel volume, quasi 300 pagine, tra le informazioni di assoluto interesse specifico, alcuni articoli interessanti, fotografie e informazioni storiche, saranno pubblicate per la prima volta tutte le linee d’acqua degli S&S Swan … e tante altre “chicche” che ancora non svelo!
Il libro e’ auto-prodotto e non ha alcuno scopo di lucro. Una volta coperti i costi di produzione, ogni singolo centesimo di ciò che sarà incassato oltre a questi, sarà devoluto in beneficienza, a progetti legati ai bambini.
E’ una promessa.

Visita il sito
www.classicswan.org

Gallery

NEWSLETTER: Iscriviti

Iscriviti alla nostra Mailing List per rimanere sempre aggiornato.
Italian Arabic English French German Portuguese Russian Spanish

ARCHIVIO BARCHE D'EPOCA

L'archivio storico ha l'obiettivo di fornire a tutti gli appassionati uno strumento utile e facile da consultare, che raccolga le informazioni essenziali sulle barche d'epoca

Vai all'archivio

Archivio BEC Television

Guarda tutti i video della BEC Television

Vai all'archivio