Il primo web-magazine interamente dedicato a barche d'epoca e classiche, yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

fondata

Marineria

PREMIO MOPI

Nel 2013 si terrà la quarta edizione del Premio Mopi, riconoscimento istituito dall’armatore fiorentino Riccardo Barthel che premia l’armatore che avrà raccolto la più ampia documentazione storica della propria barca. La premiazione avverrà il 7 settembre alle Grazie di Portovenere, in occasione del raduno Valdettaro Classic Boats. Le imbarcazioni vincitrici delle tre precedenti edizioni sono state Melisande del 1928, Ganbare del 1973 e Moya del 1911.

Di Paolo Maccione – Luglio 2013
Fotografie Archivio Barche d’Epoca e Classiche

Leggi tutto...

CHRISANDO, CLASSE 1937, VINCE IL ‘PRIX DU YACHT DE TRADITION’

Lo scorso dicembre, a Parigi, è stato assegnato il PYTA, Prix du Yacht de Tradition de l’Année. Il prestigioso riconoscimento, istituito nel 2009 dalla rivista francese Série limitée, è stato assegnato al cutter bermudiano Chrisando, costruito in Inghilterra nel 1937 e sottoposto recentemente ad un restauro durato 18 mesi. Nelle categorie ‘Epoca aurici’ e ‘Classici’ hanno vinto rispettivamente Nan of Fife del 1896 e Sonda del 1951.

Di Paolo Maccione – Gennaio 2013
Fotografie di Alain Milbéo e Les Echos

Leggi tutto...

IL REGISTRO IMBARCAZIONI D’EPOCA, PROSEGUONO I LAVORI

A Viareggio, in occasione della nona edizione del raduno annuale delle Vele Storiche Viareggio, i rappresentanti delle associazioni nazionali hanno animato un convegno sul nascente Registro delle Imbarcazioni d’Epoca. Tale Registro potrebbe essere inserito all’interno del costituendo Registro Nazionale delle Imbarcazioni, in fase di realizzazione presso le Capitanerie di Porto. Ma solo la nascita di una Federazione Nazionale potrebbe forse realmente tutelare le barche d’epoca evitando che vengano danneggiate da un “approccio non coerente con la necessità di mantenere in vita passione e cultura”. 

 

Di Prof. Roberto Giacinti (Dottore Commercialista Vele Storiche Viareggio) – Gennaio 2014
Fotografie di Paolo Maccione 

Leggi tutto...

R.I.E., NASCERÀ IL REGISTRO IMBARCAZIONI D’EPOCA

All’interno del Registro unico per le imbarcazioni da diporto, sollecitato dall’Ucina al Governo, si vorrebbe creare un Registro delle Imbarcazioni d’Epoca, suggerito dall’Associazione Vele Storiche Viareggio e dalla Soprintendenza di Genova. Se realizzato, sull’esempio di quanto già avviene per le auto storiche, i possessori di scafi d’epoca potrebbero godere di vantaggi quali la riduzione della tassa di possesso, l’esclusione dal redditometro e la detrazione fiscale per le spese di mantenimento. Allo studio anche la costituzione di una Federazione composta dalle Associazioni di categoria, che possa interagire direttamente con il Ministero dei trasporti. 

Di Roberto Giacinti (Vele Storiche Viareggio) e
Guido Rosato (Soprintendenza Genova) – Ottobre 2013
Fotografie di Paolo Maccione

Leggi tutto...

AYDE E LA NASCITA DEL REGOLAMENTO DEI ‘TEMPI PER LE DERIVE D’EPOCA’

Forse non tutti sanno che esiste un regolamento che permette a derive di differenti tipologie di regatare tra loro. Il suo autore, Nicola Rugarli, Vice Presidente AYDE (Associazione Yacht e Derive d’Epoca), ci racconta come è nato e a quali principi si è ispirato per la stesura. Oggi il regolamento viene impiegato in tutte le manifestazioni ufficiali che riuniscono le derive d’epoca.

Di Nicola Rugarli (Vice Presidente AYDE) – Ottobre 2012
Fotografie di Nicola Rugarli, Foto Salsone e Paolo Maccione

Leggi tutto...

L’INQUADRAMENTO FISCALE DEI SERVIZI DI ORMEGGIO SVOLTI DA CIRCOLI NAUTICI

In questo interessante articolo i dottori commercialisti fiorentini Roberto Giacinti e Sonia Cambi, già attivi all’interno delle Vele Storiche Viareggio, ci illustrano la normativa riguardante la gestione degli approdi gestiti da circoli nautici. In sostanza, i servizi offerti nei porti, intesi come spazi demaniali dati in concessione per la nautica da diporto, non sono da annoverare tra i “servizi portuali” e i soci godono di un regime di decomercializzazione e di esclusione dall’IVA prevista.
 
Di Roberto Giacinti e Sonia Cambi – Luglio 2012
Fotografie Archivio Barche d’Epoca e Classiche

Leggi tutto...

REDDITOMETRO E SPESOMETRO: L’EFFETTO SULLA NAUTICA … E SULLE BARCHE D’EPOCA

Un’ondata di accertamenti sarà l'effetto del nuovo redditometro sulla nautica da diporto:a fare reddito anche le spese di manutenzione superiori a 3600 euro e così il possesso dei natanti. ‘Stretta’ anche sulle intestazioni alle società di comodo. E le barche d’epoca, oltre a essere considerate mezzi inquinanti verranno classificate come beni di lusso?

Testo di Roberto Giacinti, Giuseppe Marino, Massimo Donati, Giulio Baldi – Gennaio 2012

(Dottori commercialisti soci dell’Associazione Vele Storiche Viareggio)
Fotografie di Paolo Maccione

Leggi tutto...

La straordinaria storia del "Pietro Micca" 1895

Pietro Micca 1895 Foto Maccione 1

Emiliano Parenti, direttore tecnico della Tecnomar di Fiumicino, ha scritto per il Notiziario del Centro Studi Tradizioni Nautiche di Napoli la straordinaria storia del Rimorchiatore “Pietro Micca” varato nel 1895 e tutt’oggi, dopo 123 anni di vita, regolarmente navigante e di base a Fiumicino: è la più antica nave commerciale a vapore. Iscritta nel 1905 nel Registro del Compartimento Marittimo di Napoli, ha trascorso in questa città gran parte della sua esistenza. Appartiene all’ “Associazione Amici delle Navi a Vapore G.L. Spinelli” che “dopo averla salvata da sicura demolizione  oggi l’ha resa protagonista di attività culturali, didattiche, scientifiche ed ambientali. Il “Pietro Micca” è sempre pronto a prendere il mare per guadagnarsi il proprio futuro, testimonianza storica delle tecnologia di un tempo”. Ecco lo straordinario racconto di questo bene culturale di interesse inestimabile.

Leggi tutto...

A La Spezia la demolizione della Williamsburg, lo yacht dei presidenti americani

Williamsburg Foto C. Ricci 1

Il 19 gennaio 2016 le autorità di La Spezia hanno autorizzato le operazioni di smantellamento e rimozione dello yacht Williamsburg, la nave di 74 metri costruita negli USA nel 1930, ex residenza galleggiante dei presidenti Truman e Eisenhower. Di questo relitto, semi-affondato nella baia di Pertusola, verranno probabilmente recuperati alcuni pezzi dello scafo e delle sovrastrutture che potrebbero essere reimpiegati per la realizzazione di un nuovo yacht. La Williamsburg era arrivata a Genova nel 1993, ma il progetto di trasformarla in un’imbarcazione di lusso non andò mai a buon fine.

Leggi tutto...

RAVENNA, TORNA LA MOTOSILURANTE TRA NOSTALGIA E POLEMICHE

La storica motosilurante MS 472, radiata nel 1975 e donata nel 1977 dalla Marina Militare al Comune di Ravenna, torna ad essere ammirata nell’area antistante la sede dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Marina di Ravenna. L’unità, lunga 28 metri, dopo essere stata rimessata per dieci anni presso il cantiere Naviravenna a causa dei lavori di realizzazione del porto turistico Marinara, diventerà un’attrazione per tutti i cultori di storia navale.
 
Di Paolo Maccione – Gennaio 2015
Fotografie di Paolo Maccione
 

NEWSLETTER: Iscriviti

Iscriviti alla nostra Mailing List per rimanere sempre aggiornato.
Italian Arabic English French German Portuguese Russian Spanish

ARCHIVIO BARCHE D'EPOCA

L'archivio storico ha l'obiettivo di fornire a tutti gli appassionati uno strumento utile e facile da consultare, che raccolga le informazioni essenziali sulle barche d'epoca

Vai all'archivio

Archivio BEC Television

Guarda tutti i video della BEC Television

Vai all'archivio