Il primo web-magazine interamente dedicato a barche d'epoca e classiche, yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

fondata

Archivio BEC Television

Poldo 23 in costruzione al Cantiere L. Colombo

Pubblicato il 14 gen 2018
Poldo 23, la nuova imbarcazione in legno in costruzione al Cantiere Leopoldo Colombo del Lago di Como. Lunghezza 7,65 metri, progetto Aldo Gatti di Milano.

POSTALINO, LA LANCIA INGLESE DEL LAGO DI COMO COMPIE 105 ANNI

Pubblicato il 3 novembre 2021

Nel 2022 la storica lancia Postalino, costruita nel 1917 dal cantiere inglese Camper & Nicholsons, compie 105 anni. Dopo l’arrivo in Italia è stata impiegata per la pesca del corallo in Sardegna, poi come navetta per il trasporto passeggeri, barca appoggio per le regate di vele d’epoca e set galleggiante per un film con Ornella Muti. Oggi, dopo un esteso restauro compiuto dal Cantiere Leopoldo Colombo, mantiene inalterato il fascino dei motoryacht di inizio Novecento e continua a farsi ammirare sul Lago di Como, dove fa base. Eccola in navigazione in un videoclip realizzato da Blue Passion. 
Di Paolo Maccione - Direttore di www.barchedepocaeclassiche.it 
#postalino1917 #lagodicomo #cantiereleopoldocolombo

Riaperto dopo 18 anni il Museo della Barca Lariana

Pubblicato il 17 lug 2018
Dopo una chiusura durata 18 anni, domenica 15 luglio 2018 ha riaperto il Museo della Barca Lariana di Pianello del Lario, nell’alto lago di Como. Una collezione unica al mondo per importanza e vastità, composta da oltre 400 barche e migliaia di oggetti. Presente all’inaugurazione anche GianAlberto Zanoletti, storico fondatore del Museo e per quasi un trentennio Presidente dell’Associazione Scafi d’Epoca e Classici.

 

Roberto Soldatini, concerto per violoncello su Cholita

Pubblicato il 27 set 2016
Settembre 2016 - Tappa a Cannes per Roberto Soldatini, arrivando dalla Corsica, dove lo attendevano i legni storici delle RRC (Regates Royales de Cannes). Violoncellista e compositore, Roberto sei anni fa ha venduto la sua casa, divenuta da allora una barca a vela, un Moody 44, in compagnia del suo prezioso violoncello del Settecento, alternando sei mesi in porto a Napoli per svernare, e sei mesi in navigazione in solitaria. Ha raccontato le sue avventure in due libri, La musica del mare e Sinfonie mediterranee, editi in Italia da Nutrimenti. Éditions Zeraq ha pubblicato in Francia la prima edizione francese de La musique de la mer. Grazie al Port de Cannes e all'organizzazione della regata, e in particolare all'ospitalità di Cholita e del suo equipaggio (partecipante alle regate), Roberto ha presentato in anteprima il suo lavoro, con un concerto-lettura svoltosi all'ormeggio del Quai Saint Pierre.

Rurik all'Inverna di Belgirate, 1-11-2015

Pubblicato il 02 nov 2015
ANCHE RURIK DEL 1905 ALL’INVERNA DEL LAGO MAGGIORE
Finita l’estate cominciano i campionati invernali di vela, al mare come sulle acque interne. Sul Lago Maggiore si tiene la seconda edizione dell’Inverna di Belgirate, sulla sponda occidentale vicino a Stresa. L’evento, organizzato dalla Società delle Regate 1858, si sviluppa su tre date: 1 novembre 2015, 13 dicembre 2015, 17 gennaio 2016. La partecipazione è aperta a tutti i monoscafi a bulbo. Circa 60 le barche presenti alla prima tappa, tra cui il cutter aurico Rurik, uno Smack Yacht derivante dalle ultracentenarie barche da pesca del diciannovesimo secolo costruito presumibilmente in Inghilterra nel 1905. Barche d’Epoca e Classiche, ospite a bordo dell’armatore Riccardo Rurik, ha girato un breve videoclip della prima regata. Eccolo.

Sailing on WHITEFIN

Pubblicato il 12 giu 2016
Navigare a 14 nodi di velocità su Whitefin, splendido 'Spirit of Tradition' in legno lungo 27 metri. Questo sloop bermudiano è stato costruito negli USA nel 1983 dal cantiere Renaissance Yachts Marine su progetto di Bruce King. La barca è disponibile per charter e noleggi brevi in Mediterraneo. Tra gli itinerari l'Arcipelago Toscano, il Golfo di Napoli, la Sardegna e la partecipazione ai raduni di vele d'epoca.

Sangermani 999 distrutto da mareggiata Liguria 2018

Pubblicato il 2 nov 2018
COME MUORE UN SANGERMANI
Faceva parte della storia moderna del noto cantiere ligure Sangermani di Lavagna, costruttore di innumerevoli yacht a vela e a motore. L’imbarcazione LOVE ME TENDER, un modello Sangermani Daycruiser 999 in sandwich e legno (la numero “zero” sulle otto costruite in totale), lunga 9,99 metri e varata a metà degli anni Duemila, è andata distrutta in seguito alla devastante mareggiata che lunedì 29 ottobre 2018 ha investito la Liguria e in particolare le città di Rapallo, Portofino e Santa Margherita Ligure. Proprio a Santa era ormeggiata la barca del ligure Luca Ciomei, titolare della società Luxury Charter Portofino specializzata nel noleggio di scafi per escursioni lungocosta e diventata in poco tempo (anche su TripAdvisor) una delle eccellenze dell’incoming turistico regionale. La potenza del mare e le grandi onde hanno scaraventato la barca a terra fino a depositarla sul ciglio della strada. LOVE ME TENDER l’1 novembre è stata caricata su un camion e portata via per essere rottamata.
A Portofino mancherà quel puntino azzurro spesso all’ormeggio davanti alla sede portofinese dello Yacht Club Italiano. Luca Ciomei faceva questo mestiere con grande passione e a tutti i clienti che venivano a bordo descriveva le bellezze della Liguria vista dal mare. Oggi si è già attivato per ricercare una nuova imbarcazione di ispirazione classica che gli permetta di tornare a lavorare.
Di Paolo Maccione – Direttore di www.barchedepocaeclassiche.it

Santa Maria Nicopeja 1901

Pubblicato il 27 ago 2019
ANCHE LA “VENEZIANA” E ULTRACENTENARIA SANTA MARIA NICOPEJA DEL 1901 ALLA PROSSIMA INTERNATIONAL HANNIBAL CLASSIC

Non mancherà Santa Maria Nicopeja, cutter aurico in legno varato in Normandia nel 1901, alla terza edizione dell’International Hannibal Classic, in programma tra Monfalcone e Portorose dal 13 al 15 settembre 2019 (bando di regata su www.yachtclubhannibal.it). Dopo quattro anni e circa 5.000 ore di lavoro la barca, lunga 13 metri, è tornata a navigare grazie al cantiere Luca Casaril di Venezia. Uno scafo di linee vittoriane, con la prua verticale e lo slancio di poppa, stabile e potente con venti forti. Santa Maria Nicopeja è diventata un punto di riferimento ai principali raduni di vele d’epoca dell’Adriatico e anche stavolta non mancherà di esporre al vento le sue inconfondibili vele color mattone !!! L’Hannibal Classic 2019 si svolgerà grazie al sostegno dei brand W-EYE (occhiali da sole e vista in legno), Matteo Ragni design, Banca Generali, Gianmaria Amatori prodotti cosmetici della Val Badia, Fare Cantine-Architettura del vino, Studio Attuariale Visintin & Associati, Supercar BC, Nord Est (personalizzazioni, ricamo, strass, stampa).
Di Paolo Maccione – Direttore di www.barchedepocaeclassiche.it
#SantaMariaNicopeja #CantiereLucaCasaril #VeneziaVeleEpoca

Santana 1935, la barca di Humphrey Bogart

Pubblicato il 18 giu 2018
Tra le imbarcazioni intervenute per la prima volta all’Argentario Sailing Week 2018 anche Santana, varata negli USA nel 1935 su progetto di Sparkman & Stephens. Tra il 1945 e il 1957 questo yawl bermudiano lungo 16,80 metri, costruito dal cantiere Wilmington Boat Works, è appartenuto alla coppia di attori hollywoodiani Humphrey Bogart e Lauren Bacall, sua quarta moglie. Negli anni Settanta la barca ha anche compiuto due giri del mondo. Trasferita recentemente in Mediterraneo via cargo da Newport, dopo un importante restauro effettuato dal cantiere East Passage Boatwrights, si sta affermando come una delle barche da battere tra gli Yachts d'Epoca.

Scomparse e indimenticabili

Pubblicato il 8 dic 2019
“Scomparse e indimenticabili”, dello storico e giornalista Bruno Cianci, merita di entrare tra i testi di riferimento della tradizione navale. Racconta di barche che non esistono più, ma che sono entrate di diritto nella storia dello yachting. Ricerca e catalogazione sono basate sui documenti del Lloyd’s Register di Londra e di altri archivi leggendari come Camper & Nicholsons, l’Herreshoff Registry, il Mylne Yacht Design, Beken of Cowes, Laurent Giles e Rosenfeld Collection. Bello il formato, la copertina rigida, le immagini … e anche il carattere scelto per la stampa (… che farà felici i deboli di vista). #scomparseeindimenticabili #brunocianci #nutrimenti

Sibma Navale, il servizio della RAI TGR

Pubblicato il 25 set 2017
RAI TGR ha fatto visita al Cantiere SIBMA NAVALE di Dolcedo, in provincia di Imperia. Ecco il servizio con l'intervista a Mario Quaranta, titolare di questa storica realtà della cantieristica specializzata nella costruzione e restauro di barche in legno a vela e a motore.

ARCHIVIO BARCHE D'EPOCA

L'archivio storico ha l'obiettivo di fornire a tutti gli appassionati uno strumento utile e facile da consultare, che raccolga le informazioni essenziali sulle barche d'epoca

Vai all'archivio

Archivio BEC Television

Guarda tutti i video della BEC Television

Vai all'archivio