Il primo web-magazine interamente dedicato a barche d'epoca e classiche, yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

fondata

Barche d'epoca e classiche

RURIK, UNO SMACK YACHT NEL MEDITERRANEO

Rurik è un raro esemplare di Smack Yacht, scafo derivato dalle ultracentenenarie barche da pesca inglesi del diciannovesimo secolo. Tutto a bordo richiama a un’epoca che non esiste più, dall’attrezzatura ai dettagli di coperta e alla velatura, caratterizzata da un armo aurico senza boma e con un lungo bompresso. Il recente restauro, compiuto presso un cantiere in Sardegna, le ha permesso di farsi ammirare in occasione di alcuni raduni di vele d’epoca, tra cui quello organizzato ogni anno dalle Vele Storiche Viareggio.  

Di Riccardo Rurik – Gennaio 2013
Fotografie Archivio Riccardo Rurik

Leggi tutto...

A BORDO DI MAUD, DOVE LA SCUOLA DI MARINERIA SI CONIUGA CON LA DIFESA DELL’AMBIENTE

Barche d’Epoca e Classiche è stata a bordo di Maud, un motoveliero costruito in Danimarca nel 1927 oggi adibito a crociere di istruzione marinaresca. Da diversi anni questa imbarcazione effettua campagne in favore della difesa dell’ambiente in collaborazione con l’ENPA, l’Ente Nazionale Protezione Animali fondato nel 1871 da Giuseppe Garibaldi.

Di Paolo Maccione – Ottobre 2012
Fotografie di Paolo Maccione

Leggi tutto...

SINCERITY, UN PUROSANGUE ITALIANO IN CERCA DI ARMATORE

Sincerity, costruita nel 1928, è una delle più antiche imbarcazioni d’epoca costruite dal cantiere Baglietto di Varazze. Questo ketch ha percorso migliaia di miglia tra il nord Europa, il Mediterraneo e i Caraibi, ha subìto un affondamento ed è stato successivamente restaurato. Il mobilio interno proviene da un vagone letto dell’Orient Express. Oggi la barca appartiene ad un armatore norvegese intenzionato a cederla ad un nuovo proprietario.
Di Paolo Maccione – Luglio 2012
Fotografie di Alison Langley

Leggi tutto...

OLOFERNE, LA GOLETTA CHE INSEGNA A NAVIGARE

Storia di una goletta del 1944, un tempo impiegata come barca da lavoro per il trasporto di farina e vino in Sicilia, oggi gestita dall’Associazione La Nave di Carta e adibita a crociere didattiche per studenti e disagiati sociali
 
Di Paolo Maccione – Luglio 2011
Fotografie di Paolo Maccione

Leggi tutto...

L’INCOMPETENZA DEGLI ARMATORI DEI RIVA DI LEGNO

Botta e risposta tra il sito www.altomareblu.com, specializzato nella storia delle imbarcazioni di Renato “Sonny” Levi, e Piero Maria Gibellini, presidente della Riva Historical Society, l’associazione internazionale che riunisce gli armatori dei Riva storici in legno di tutto il mondo. Se il primo bolla gli armatori Riva come incompetenti di nautica e di barche marine, il secondo li difende esibendo motivazioni circostanziate e riscontri oggettivi. L’acceso dibattito è appena all’inizio.
 
P.g.c. di Piero Maria Gibellini, Presidente RHS - Riva Historical Society
Estratto da ‘Vivariva’ n° 44 Anno XII (Estate 2014)
Ottobre 2014 - Fotografie Archivio Riva Historical Society e Paolo Maccione

 

Leggi tutto...

CORALISLE, DALLA SCOZIA AL MEDITERRANEO

Coralisle, ex Markanto e ex Pamara, è un motoryacht in legno realizzato in Scozia nel 1933 su piani di G.L. Watson, lo stesso yacht designer autore del progetto di Britannia, il panfilo reale a vela di re Edoardo VII. Lungo 23 metri, è costruito in fasciame di pitch pine su ossatura di quercia. L’imbarcazione è stata impiegata come battello di cortesia sul Tamigi, è scampata a una tempesta, ha fatto crociere charter in Mediterraneo e oggi è alla ricerca di un nuovo armatore che se ne prenda cura.
 
Di Paolo Maccione – Luglio 2014
Fotografie Archivio Nautica Blue Sea

Cadamà, regatare in carrozzina sul primo Maxi yacht d’epoca

Cadamà 1971 4Cadamà è il primo Maxi Yacht di lunghezza superiore a 70 piedi, costruito in legno in Italia nel 1971, ad essere attrezzato per potere regatare con i disabili in carrozzina a bordo. Alla recente 50esima edizione della Barcolana dei record si è piazzato al 206esimo posto su 2689 partecipanti. Tra i prossimi progetti la partecipazione al circuito di vele d’epoca Panerai Classic Yachts Challenge.

Leggi tutto...

Stefano Carlini: così a Rimini restauriamo Acayouli 1968

Acayouli Cantiere Carlini Foto Maccione 4Un altro restauro in corso per il noto cantiere Carlini di Rimini, uno dei più importanti cantieri che hanno fatto la storia della nautica da diporto internazionale. Dopo 50 anni dal varo, avvenuto nel 1968 in Olanda, le maestranze guidate da Stefano Carlini stanno lavorando su Acayouli, una goletta bermudiana in fasciame di teak lunga 15 metri, reduce da lunghe navigazioni compiute tra il Mediterraneo e i Caraibi.

Leggi tutto...

Mait II, il racer oceanico in restauro da Pezzini a Viareggio

Mait II Cantiere Pezzini Foto Maccione 1Mait II, il racer oceanico lungo 18 metri costruito dal cantiere Baglietto nel 1957 su progetto di Sparkman & Stephens, è in corso di restauro presso il cantiere Pezzini di Viareggio, già noto per il recupero di importanti imbarcazioni come Bamba, Margaret, Ojala II e Ganbare. Tra i numerosi interventi la sostituzione di parte dell’ossatura e del fasciame, oltre al rifacimento dell’impiantistica e la posa di un nuovo motore.

Leggi tutto...

NEWSLETTER: Iscriviti

Iscriviti alla nostra Mailing List per rimanere sempre aggiornato.
Italian Arabic English French German Portuguese Russian Spanish

ARCHIVIO BARCHE D'EPOCA

L'archivio storico ha l'obiettivo di fornire a tutti gli appassionati uno strumento utile e facile da consultare, che raccolga le informazioni essenziali sulle barche d'epoca

Vai all'archivio

Archivio BEC Television

Guarda tutti i video della BEC Television

Vai all'archivio