Il primo web-magazine interamente dedicato a barche d'epoca e classiche, yachting, marineria, tradizione navale, velieri, modellismo, cantieristica, restauri e new classic.

fondata

Archivio BEC Television

BEClip n° 1 - I clippini di Barche d'Epoca e Classiche

Pubblicato il 19 gen 2016
NASCE BEClip … il clippino di BEC, 2 MINUTI DI NAUTICA IN MUSICA !!! BEClip, ovvero 2 minuti di nautica in musica, giusto per distrarsi un po’. Questo lo scopo dei nuovi clippini confezionati da Barche d’Epoca e Classiche. Video brevissimi realizzati in occasione di raduni e regate legati alla marineria tradizionale, accompagnati ogni volta da una musica scelta a seconda del tipo di evento. Video semplicissimi, come quelli che si potrebbero fare con uno smartphone. Niente testi, nessuna parola di accompagnamento, solo ed esclusivamente immagini e musica. Una sola avvertenza: tenere alto il volume dell’audio !!!E se proprio vi piacciono CONDIVIDETELI con amici e appassionati.
BEClip n° 1: Moonbeam IV e Mariska alle Régates Royales di Cannes del 2015.

BEClip n° 2

Pubblicato il 11 mar 2016
Ecco BEClip n° 2, un altro clippino di Barche d’Epoca e Classiche. Video della durata massima di 2 minuti, realizzato in occasione di raduni e regate di barche d’epoca. Solo immagini, spesso anche un po’ sgangherate come quelle che si potrebbero fare con uno smartphone. Una sola avvertenza: tenere alto il volume !!!
BEClip n° 2: Chinook, Kelpie of Falmouth, Veronique e altre alle Régates Royales di Cannes del 2015.

BEClip n° 3 Tilly XV VSV 2015

Pubblicato il 22 mar 2016
Il Sonder Class TILLY XV, vincitrice nel 2015 del Trofeo Vele Storiche Viareggio. Questa barca è stata costruita in Germania nel 1912 per il Principe Heinrich Von Preussen, fratello del Kaiser Guglielmo II di Prussia. Nello stesso anno ha vinto la Kiel Week. Un vero siluro sull’acqua!

Cadamà, compie 50 anni il Maxi Yacht d’epoca che regata con i disabili

Pubblicato il 13 maggio 2021
1971-2021. Cadamà (www.cadama.it), una delle più eleganti imbarcazioni a vela in legno del Mediterraneo, compie mezzo secolo dal varo. Grazie a opportune modifiche è diventato l’unico Maxi yacht d’epoca al mondo, superiore a 70’, in grado di svolgere attività di scuola vela, charter e di regatare con un equipaggio misto composto da normodati e disabili in carrozzina. Un apposito elevatore consente infatti di scendere sottocoperta con la sedia a rotelle, accedere alle cabine, ai servizi e vivere tutti gli aspetti della navigazione insieme alla propria famiglia. La barca, lunga 22 metri e larga 5,12 metri, è stata varata nel 1971 a La Spezia dal Cantiere Beconcini su progetto del noto architetto navale inglese Jack Laurent Giles. La costruzione è in fasciame di mogano per l’opera viva, iroko per l’opera morta e teak per la coperta. Cadamà, armata a ketch bermudiano, può esporre al vento circa 300 metri quadrati di velatura distribuita su due alberi in alluminio, la maestra e la mezzana, alti rispettivamente 30 e 17 metri.
#cadama #barcheinlegno #alturasenzabarriere 

Cantiere Ernesto Riva, il restauro di Ali Babà del 1925

Pubblicato il 07 gen 2016
DANIELE RIVA RESTAURA ALI BABÀ DEL 1925
Come si piegano le ordinate che formano l'ossatura di una barca in legno? Con il vapore! Ce lo racconta Daniele Riva, titolare del cantiere Ernesto Riva del Lago di Como al quale è stato commissionato il restauro di Ali Babà, un 8 Metri Stazza Internazionale costruito nel 1925 dal cantiere Baglietto di Varazze. Nel 1926, con il nome di Catina IV, ha vinto la prestigiosa Coppa Italia. L’imbarcazione, lunga 14,50 metri, appartiene dal 1945 a una stessa famiglia di imprenditori svizzeri. Tra i lavori previsti la sostituzione integrale del vecchio fasciame con nuove tavole in cedro brasiliano dello spessore di 22 millimetri e la posa di nuove ordinate in lamellare di acacia.

Cantiere Pezzini, nuova coperta in teak per lo Swan Vanessa

 

Pubblicato il 17 giugno 2020
Come si posa una nuova coperta in teak? Ecco il racconto di quanto eseguito a bordo di Vanessa, un modello di Swan 47 varato nel 1985. Tra il 2019 e il 2020 la barca è stata oggetto di importanti lavori eseguiti dal Cantiere Pezzini di Viareggio per conto del fondatore della Sparkman & Stephens Swan Association, il sodalizio che riunisce gli armatori degli oltre 800 Swan realizzati su piani dell’omonimo studio di progettazione americano.
#swan #classicswan #cantierepezziniviareggio

Carolina 24 - barca a vela in legno 7,30 metri

Pubblicato il 16 mag 2016
Progettata da Carlo Bertorello e realizzata dal Cantiere Fortunato di Gaeta, Carolina è un cutter “NEW CLASSIC” tutto italiano, costruito in legno e capace di affrontare l’Oceano nonostante i soli 7.30 mt. di lunghezza.

Cesenatico - Festa dell'imbarco di Garibaldi (ed. 2011)

Pubblicato il 23 apr 2015
Cesenatico, 6 e 7 agosto 2011. Come avviene da ben oltre un secolo, ogni agosto qui si festeggia Giuseppe Garibaldi. Il 2 agosto del 1849 l’eroe si imbarcò infatti presso la cittadina romagnola diretto a Venezia. Intercettato dagli austriaci al largo di Punta della Maestra, fuggì all’interno della laguna di Goro. Due giorni dopo l’amata Anita morì a causa degli stenti subiti. Anche nel 2011 si è rinnovata quella che è considerata la festa principale di Cesenatico.

Coch Y Bondhu 1936 in Atlantico

Pubblicato il 27 nov 2018
Coch Y Bondhu è lo scafo battente bandiera italiana che parteciperà alla prossima edizione della grande regata d’altura Panerai Transat Classique, la traversata di 3.000 miglia dell’Oceano Atlantico riservata alle barche a vela d’epoca e classiche. Questo ketch lungo 15 metri, costruito interamente in legno nel 1936 in Inghilterra, ha completato il trasferimento dall’Adriatico fino a Lanzarote, alle isole Canarie. Qui, l’8 gennaio 2019, partirà in regata con destinazione l’isola caraibica di Saint Kitts, dove arriverà dopo circa tre settimane ininterrotte di navigazione. Coch Y Bondhu difenderà i colori dello Yacht Club Rimini.

Coch y Bondhu 1936 si prepara alla Panerai Transat Classique

Pubblicato il 23 giu 2018
Il video del ketch bermudiano di 15,20 metri Coch y Bondhu del 1936 presso il Cantiere Navale dell'Adriatico di Rimini dei fratelli Fabio e Marco Tosi. La barca si sta preparando per partecipare alla terza edizione della Panerai Transat Classique, la traversata dell'Oceano Atlantico che partirà l'8 gennaio 2019 da Arrecife, sull'isola di Lanzarote alle Canarie, con destinazione Christophe Harbour, presso l'isola caraibica di St. Kitts. Coch y Bondhu percorrerà 3.000 miglia di oceano battendo il guidone dello Yacht Club Rimini. La regata è organizzata dall'Atlantic Yacht Club of France in partnership con Officine Panerai, il noto marchio fiorentino di alta orologeria sportiva, con il supporto di Comet Organization. Di Paolo Maccione - Direttore di www.barchedepocaeclassiche.it

Costruire la rete del bompresso

Pubblicato il 23 apr 2018
Come si realizza la rete del bompresso di una barca d’epoca? Ecco quanto fatto su Barbara da Andrea Maggiori, noto come l’Uomo dei Nodi. Dopo le prove di galleggiabilità Barbara, barca in legno varata dal cantiere inglese Camper & Nicholson nel 1923, torna in mare ufficialmente sabato 19 maggio 2018 con una cerimonia presso il Cantiere Navale Del Carlo di Viareggio che nel corso degli ultimi due anni ha completato il restauro. La mattina di quel giorno tutti coloro che lo vorranno potranno accedere alla sede del cantiere in Darsena Italia e festeggiare la discesa in mare di Barbara. Da quel momento questo Yawl bermudiano sarà pronto per partecipare ai più importanti raduni di vele d’epoca del Mediterraneo con a riva il guidone delle Vele Storiche Viareggio, il sodalizio al quale è associato.
Di Paolo Maccione – Direttore di www.barchedepocaeclassiche.it

ARCHIVIO BARCHE D'EPOCA

L'archivio storico ha l'obiettivo di fornire a tutti gli appassionati uno strumento utile e facile da consultare, che raccolga le informazioni essenziali sulle barche d'epoca

Vai all'archivio

Archivio BEC Television

Guarda tutti i video della BEC Television

Vai all'archivio